Hilton entra nel mercato ucraino

Hilton entra nel mercato ucraino Le piu' grandi catene alberghiere internazionali continuano ad aprire nuove proprietà in Ucraina, per alcune e' un' estensione della loro presenza, mentre per altre il primo step nel grande paese dell'Europa orientale. E' notizia di pochissimi giorni fa l'apertura, da parte della Hilton Hotels & Resorts, del loro primo hotel in Ucraina. Il nuovo hotel è situato nel centro di Kiev, a pochi passi da alcune delle principali attrazioni della capitale dell'Ucraina: Shevchenko Boulevard e il Giardino Botanico dell'universita' di Kiev.
L' hotel offre un facile accesso all'Aeroporto Internazionale di Boryspil (40 minuti) e di Zhuliany  (15 minuti).
Con il nuovo arrivo della Hilton, Kiev continua a sviluppare il suo mercato dell'ospitalità, con offerte anche al top di gamma, gia' rappresentato da catene come Radisson e Marriott.
Con un'offerta di circa 0.54 camere d'albergo per ogni 1.000 visitatori, l'offerta di Kiev e' ancora piu' bassa di capitali come come Berlino, Budapest, Praga, Vienna e Varsavia. Ogni anno, la capitale e' tuttavia visitata da oltre 20 milioni di persone; il che significa che i nuovi alberghi (sono in sviluppo progetti di catene come Sheraton, Swisshotel, Bestwestern) possono contare su una costante domanda per i loro servizi per un lungo periodo nell'arco dell'anno.