Notizie < indietro

Zelensky firma nuove regole per finanziare la costruzione di strade
Zelensky firma nuove regole per finanziare la costruzione di strade
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato una legge che introduce emendamenti alla legge sulle fonti di finanziamento dell'industria stradale ucraina. Questo è quanto riporta il sito web del capo di stato. "Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha firmato una legge sull'introduzione di emendamenti alla legge ucraina n. 282-IX in relazione alle fonti di finanziamento dell'industria stradale dell'Ucraina per quanto riguarda l'introduzione del...

Leggi tutto...

La BEI concede all'Ucraina un prestito di 400 milioni di euro per sostenere gli agricoltori
La BEI concede all'Ucraina un prestito di 400 milioni di euro per sostenere gli agricoltori
La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha lanciato un nuovo progetto a sostegno del settore agricolo in Ucraina e ha aperto una linea di credito di 400 milioni di EUR a tal fine, secondo una dichiarazione pubblicata sul sito web della BEI. "La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha lanciato il progetto per la catena agroalimentare, che è sostenuto da un prestito fino a 400 milioni di euro da parte della banca dell'UE, insieme all'assistenza tecnica...

Leggi tutto...

 L’Ucraina dice addio ai sacchetti di plastica: una legge li proibisce dal 2020
L’Ucraina dice addio ai sacchetti di plastica: una legge li proibisce dal 2020
Dall’Ucraina una buona notizia per l’ambiente: un disegno di legge prevede che tutti i sacchetti di plastica saranno banditi a partire dal 2020! Rimangono, invece, quelli ultraleggeri utilizzati come imballaggio primario per pesce, carne e prodotti sfusi. La legge – che stabilisce la procedura per le azioni degli enti statali e delle persone autorizzate in questo campo - entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2020 con alcune eccezioni. A...

Leggi tutto...

AGGIORNAMENTO/La BEI fornirà all'Ucraina un finanziamento di 450 milioni di euro per la costruzione di strade
AGGIORNAMENTO/La BEI fornirà all'Ucraina un finanziamento di 450 milioni di euro per la costruzione di strade
La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha concordato di concedere un prestito di 450 milioni di euro per finanziare la costruzione di nuove strade e il ripristino della rete stradale lungo i più importanti collegamenti autostradali in Ucraina. Il finanziamento aumenterà la sicurezza e aiuterà a modernizzare parti della rete incluse nell'estesa rete transeuropea di trasporto (TEN-T), che collega il paese a livello internazionale e in partic...

Leggi tutto...

Kachka: l'Ucraina e l'UE avviano un dialogo sul
Kachka: l'Ucraina e l'UE avviano un dialogo sul "regime di esenzione dal visto doganale"
Durante i negoziati nel formato del comitato di associazione UE-Ucraina nella configurazione commerciale, l'UE e l'Ucraina hanno avviato un dialogo sul riconoscimento reciproco degli operatori economici autorizzati o sulla preparazione del cosiddetto "regime di esenzione dal visto doganale". "Abbiamo deciso di iniziare una conversazione sul riconoscimento reciproco degli operatori economici autorizzati. In Ucraina abbiamo già approvato la legislazione pertin...

Leggi tutto...

Quindici progetti realizzati nel settore pubblico ucraino con il sostegno della BEI
Quindici progetti realizzati nel settore pubblico ucraino con il sostegno della BEI
Quindici progetti per un valore di 3,2 miliardi di euro sono attualmente in fase di attuazione nel settore pubblico ucraino con il sostegno della Banca europea per gli investimenti. "Durante il periodo di cooperazione tra Ucraina e BEI sono stati finanziati progetti per un totale di 5,9 miliardi di euro. Alcuni di questi progetti riguardano il settore pubblico. Attualmente sono in corso 15 progetti per un valore di 3,2 miliardi di euro", questo è quanto rife...

Leggi tutto...

Affari e Finanza, Ucraina, Europa, Mondo, Italia | 30.10.2019 14:00
Novità EUR1 e ATR: la qualifica di esportatore autorizzato consente l’import a dazio ridotto
Novità EUR1 e ATR: la qualifica di esportatore autorizzato consente l’import a dazio ridotto
Ottenere la qualifica di esportatore autorizzato per l’impresa rivolta all’export diventa sempre più importante. A sottolinearlo è la stessa Agenzia delle Dogane con il Comunicato Stampa dell’8 ottobre della Direzione di Milano 2 nel quale l’agenzia rileva l’esigenza per l’impresa di divenire Esportatore Autorizzato al fine di migliorare e incrementare i traffici commerciali in esportazione. La prova dell’orig...

Leggi tutto...

Il governatore NBU prevede 2 miliardi dal FMI entro la fine dell'anno
Il governatore NBU prevede 2 miliardi dal FMI entro la fine dell'anno
Il governatore della Banca nazionale ucraina (NBU) prevede che l'Ucraina firmerà un accordo con il Fondo monetario internazionale e riceverà una quota entro la fine del 2019. "Le previsioni macroeconomiche che pubblicheremo prevedono la firma di un accordo con il Fondo monetario internazionale e la ricezione di una tranche entro l’anno", ha dichiarato il governatore della NBU Yakiv Smolii in una conferenza stampa, secondo quanto riferisce un cor...

Leggi tutto...

Modifica del codice doganale ucraino sulla protezione dei diritti di proprietà intellettuale nel trasporto di merci attraverso le frontiere doganali
Modifica del codice doganale ucraino sulla protezione dei diritti di proprietà intellettuale nel trasporto di merci attraverso le frontiere doganali
28.10.2019 - Servizio stampa del servizio fiscale statale dell'Ucraina Il 17 ottobre 2019, Verkhovna Rada dell'Ucraina ha adottato nel suo insieme il progetto di legge dell'Ucraina "sugli emendamenti al codice doganale dell'Ucraina in materia di protezione dei diritti di proprietà intellettuale sul trasporto di merci attraverso il confine doganale dell'Ucraina" (registrazione n. 1230). In particolare, gli emendamenti riguardano la definizione dei termini "m...

Leggi tutto...

Affari e Finanza, Ucraina, Europa | 23.10.2019 17:07
Mylovanov: l'economia ucraina dovrebbe crescere al 3,5-3,7% nel 2020
Mylovanov: l'economia ucraina dovrebbe crescere al 3,5-3,7% nel 2020
Il ministro dello Sviluppo economico, del commercio e dell'agricoltura ucraino Tymofiy Mylovanov ha dichiarato che l'economia ucraina dovrebbe raggiungere il 3,5-3,7% nel 2020. "Secondo le nostre proiezioni per il 2020, l'Ucraina avrà il 3,5-3,7%", ha detto Mylovanov in una conferenza stampa, secondo quanto riferito da un corrispondente di Ukrinform. Secondo Mylovanov, ci sono alcune previsioni per la crescita economica dell'Ucraina da parte di partner inte...

Leggi tutto...