Notizie < indietro

L'UE aiuta l'Ucraina a sviluppare il settore delle energie rinnovabili - Ministero dell'Energia
L'UE aiuta l'Ucraina a sviluppare il settore delle energie rinnovabili - Ministero dell'Energia
L'UE assisterà l'Ucraina nello sviluppo delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica, ha affermato il commissario europeo per l'Energia Kadri Simson. "Dopo i negoziati sul transito del gas, l'Ucraina può concentrarsi sull'energia del futuro, in particolare sullo sviluppo delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica. L'UE fornirà il suo sostegno", ha affermato Simson nel corso di una riunione con una delegazione ucraina guida...

Leggi tutto...

L'Ucraina ha esportato oltre 31 milioni di tonnellate di grano nei precedenti 6 mesi
L'Ucraina ha esportato oltre 31 milioni di tonnellate di grano nei precedenti 6 mesi
Al 3 gennaio 2020 l'Ucraina ha esportato 31,10 milioni di tonnellate di grano dall'inizio della campagna di commercializzazione 2019/2020. "Dall'inizio della campagna di commercializzazione 2019/2020 [luglio 2019 - giugno 2020] al 3 gennaio 2020 le esportazioni di grano dall'Ucraina sono ammontate a 31,10 milioni di tonnellate rispetto ai 23,19 milioni di tonnellate del 2018/2019". Questo è quanto fa notare UkrAgroConsult con riferimento a i dati del portale...

Leggi tutto...

Prestito polacco all'Ucraina: approvati otto progetti per un valore di 68 milioni di euro
Prestito polacco all'Ucraina: approvati otto progetti per un valore di 68 milioni di euro
Nell'ambito di un prestito polacco all'Ucraina del valore di 100 milioni di euro sono già stati approvati otto progetti per un importo totale di 68 milioni di euro che saranno utilizzati per migliorare le infrastrutture transfrontaliere. Lo ha affermato l'ambasciatore ucraino in Polonia Andriy Deshchytsia in un'intervista a Ukrinform. “Al momento sono stati approvati otto progetti per un valore di circa 68 milioni di euro. Ad oggi, sono stati utilizza...

Leggi tutto...

Il Ministero delle Finanze ucraino auspica che il prossimo programma con l'FMI sia l'ultimo
Il Ministero delle Finanze ucraino auspica che il prossimo programma con l'FMI sia l'ultimo
L'Ucraina deve concludere un nuovo programma con il Fondo monetario internazionale e attuarlo, quindi cooperare con il FMI come paese partecipante che non richiede nuovi prestiti, ha affermato la ministra delle finanze ucraina Oksana Markarova. "Abbiamo raggiunto un accordo non solo sulla prossima tranche, ma anche su un nuovo programma triennale per circa $ 5,5 miliardi. Abbiamo una situazione un po 'speciale, perché i paesi tendono a rivolgersi all'FMI qua...

Leggi tutto...

AGGIORNAMENTO/La BEI fornirà all'Ucraina un finanziamento di 450 milioni di euro per la costruzione di strade
AGGIORNAMENTO/La BEI fornirà all'Ucraina un finanziamento di 450 milioni di euro per la costruzione di strade
La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha concordato di concedere un prestito di 450 milioni di euro per finanziare la costruzione di nuove strade e il ripristino della rete stradale lungo i più importanti collegamenti autostradali in Ucraina. Il finanziamento aumenterà la sicurezza e aiuterà a modernizzare parti della rete incluse nell'estesa rete transeuropea di trasporto (TEN-T), che collega il paese a livello internazionale e in partic...

Leggi tutto...

Altro, Europa, Mondo | 26.11.2019 13:36
DOGANE/Modello Autorizzativo Unico e utenti esterni: dal 1° dicembre cambia l’accesso al Servizio Telematico Doganale
DOGANE/Modello Autorizzativo Unico e utenti esterni: dal 1° dicembre cambia l’accesso al Servizio Telematico Doganale
Per uniformare le modalità di collegamento degli utenti esterni ai servizi offerti dall’Agenzia/EU, dal 1° dicembre 2019 non sarà più possibile utilizzare le credenziali del Servizio Telematico Doganale (STD) per accedere al TP - EU Trader Portal. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Dogane con nota del 10 ottobre 2019. Ogni soggetto già autorizzato/delegato nel Modello Autorizzativo Unico (MAU) ai profili autorizzativi per Cus...

Leggi tutto...

Kachka: l'Ucraina e l'UE avviano un dialogo sul
Kachka: l'Ucraina e l'UE avviano un dialogo sul "regime di esenzione dal visto doganale"
Durante i negoziati nel formato del comitato di associazione UE-Ucraina nella configurazione commerciale, l'UE e l'Ucraina hanno avviato un dialogo sul riconoscimento reciproco degli operatori economici autorizzati o sulla preparazione del cosiddetto "regime di esenzione dal visto doganale". "Abbiamo deciso di iniziare una conversazione sul riconoscimento reciproco degli operatori economici autorizzati. In Ucraina abbiamo già approvato la legislazione pertin...

Leggi tutto...

Quindici progetti realizzati nel settore pubblico ucraino con il sostegno della BEI
Quindici progetti realizzati nel settore pubblico ucraino con il sostegno della BEI
Quindici progetti per un valore di 3,2 miliardi di euro sono attualmente in fase di attuazione nel settore pubblico ucraino con il sostegno della Banca europea per gli investimenti. "Durante il periodo di cooperazione tra Ucraina e BEI sono stati finanziati progetti per un totale di 5,9 miliardi di euro. Alcuni di questi progetti riguardano il settore pubblico. Attualmente sono in corso 15 progetti per un valore di 3,2 miliardi di euro", questo è quanto rife...

Leggi tutto...

Affari e Finanza, Ucraina, Europa, Mondo, Italia | 30.10.2019 14:00
Novità EUR1 e ATR: la qualifica di esportatore autorizzato consente l’import a dazio ridotto
Novità EUR1 e ATR: la qualifica di esportatore autorizzato consente l’import a dazio ridotto
Ottenere la qualifica di esportatore autorizzato per l’impresa rivolta all’export diventa sempre più importante. A sottolinearlo è la stessa Agenzia delle Dogane con il Comunicato Stampa dell’8 ottobre della Direzione di Milano 2 nel quale l’agenzia rileva l’esigenza per l’impresa di divenire Esportatore Autorizzato al fine di migliorare e incrementare i traffici commerciali in esportazione. La prova dell’orig...

Leggi tutto...

Il governatore NBU prevede 2 miliardi dal FMI entro la fine dell'anno
Il governatore NBU prevede 2 miliardi dal FMI entro la fine dell'anno
Il governatore della Banca nazionale ucraina (NBU) prevede che l'Ucraina firmerà un accordo con il Fondo monetario internazionale e riceverà una quota entro la fine del 2019. "Le previsioni macroeconomiche che pubblicheremo prevedono la firma di un accordo con il Fondo monetario internazionale e la ricezione di una tranche entro l’anno", ha dichiarato il governatore della NBU Yakiv Smolii in una conferenza stampa, secondo quanto riferisce un cor...

Leggi tutto...