AGGIORNAMENTO/La BEI fornirà all'Ucraina un finanziamento di 450 milioni di euro per la costruzione di strade

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha concordato di concedere un prestito di 450 milioni di euro per finanziare la costruzione di nuove strade e il ripristino della rete stradale lungo i più importanti collegamenti autostradali in Ucraina.

Il finanziamento aumenterà la sicurezza e aiuterà a modernizzare parti della rete incluse nell'estesa rete transeuropea di trasporto (TEN-T), che collega il paese a livello internazionale e in particolare con l'UE, secondo quanto si apprende da un comunicato stampa pubblicato sul sito web della BEI.

Il progetto si compone di due parti:

1. Costruzione di una nuova tangenziale nord di 23 km a Leopoli, la più grande città dell'Ucraina occidentale con oltre un milione di abitanti. La circonvallazione, di cui dovrebbero beneficiare i conducenti di 20 000 veicoli al giorno, collegherà Leopoli con l'autostrada internazionale Kiev - Chop e la strada nazionale Leopoli - Lutsk. Fornirà un collegamento con le autostrade internazionali Lviv - Rava Ruska, Lviv - Krakovets e Lviv - Shehyni sulla rotta dall'Ucraina alla Polonia e in seguito verso l'Europa occidentale.

2. Aggiornamento dell'attuale tratto di 314 km dell'autostrada M05 lungo la linea Kiev-Odessa, nelle regioni di Cherkasy, Kirovohrad, Mykolaiv e Odessa. Questo è il principale collegamento stradale nord-sud da Kiev verso i porti del Mar Nero, che viene variamente utilizzato da 10.000 a 25000 veicoli al giorno, a seconda della sezione.

Il mutuatario del prestito BEI è l'Ucraina, mentre il promotore del progetto è l'Agenzia statale per la strada Ukravtodor. Il progetto sarà cofinanziato dalla Banca europea per gli investimenti e dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS). I lavori di costruzione inizieranno nel 2020 e il progetto dovrebbe essere completato entro il 2025.

L'impegno di prestito della banca UE a sostegno delle infrastrutture di trasporto ucraine, compreso l'attuale prestito, ammonta a circa 2 miliardi di EUR dal lancio del prestito della Banca nel paese nel 2007. Ciò rappresenta un terzo dell'impegno al prestito totale della BEI in Ucraina (circa 6 miliardi di EUR).

L'accordo finanziario con la Banca europea per gli investimenti e il memorandum con la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo sono stati firmati dal primo ministro ucraino Oleksiy Honcharuk a Londra.

https://www.ukrinform.net/rubric-economy/2823989-eib-to-provide-ukraine-with-eur-450-mln-loan-for-road-construction.html