Crescono gli investimenti di capitale in Ucraina

In occasione della 15° riunione annuale della Strategia europea di Yalta, in corso a Kiev fino al 15 settembre 2018, il Presidente dell’Ucraina, Petro Poroshenko, ha affermato: <<I grandi investitori stranieri credono nelle prospettive del nostro paese, creano posti di lavoro nonostante le relazioni con la Russia, così, nella prima metà di quest'anno, gli investimenti di capitale sono cresciuti del 26,5%>>.

Il Capo dello Stato ha, inoltre, ricordato il lancio di numerosi importanti progetti di investimento a settembre, come gli investimenti della Norvegia nel campo delle energie rinnovabili nell'Ucraina meridionale per un importo di quasi mezzo miliardo di dollari e gli investimenti dell'Arabia Saudita nel complesso agroindustriale ucraino, aggiungendo che <<questo è il più grande contratto di investimento nel settore agricolo nella storia dell'Ucraina indipendente>>.

Inoltre, una società tedesca ha investito 200 milioni di dollari nella sua fabbrica aperta recentemente nella regione di Zhytomyr.