L'Alto Rappresentante dell'EU visita l’Ucraina

 |

Federica Mogherini completerà oggi, 12 marzo, la sua missione in Ucraina, in occasione della quale ha incontrando le alte cariche dello Stato tra cui il Presidente della Repubblica Petro Poroshenko, il premier Volodymyr Groysman e alcuni ministri. 

La visita arriva in un momento importante per l'attuazione delle riforme legate all'accordo di associazione UE-Ucraina ed è un'opportunità per rinnovare l'impegno dell'Unione Europea nei confronti del popolo ucraino e le sue aspirazioni a costruire un Paese più forte. 

"Insieme abbiamo raggiunto risultati importanti" ha detto Mogherini, evidenziando che lo scorso anno "le esportazioni dall'Ucraina verso l'UE sono cresciute di quasi un terzo: questo è stato il principale volano della crescita economica, e l'accordo deve ancora dispiegare il suo pieno potenziale".

Durante la permanenza a Kiev, l'Alto Rappresentante dell'UE, ha avviato una campagna di comunicazione chiamata "Moving Forward Together", che mira ad illustrare ciò che questo accordo di associazione significa per gli ucraini e per l'UE.

"L'Unione Europea ha bisogno di comunicare meglio di cosa si tratta e che cosa sta facendo per il popolo ucraino. I cittadini devono sapere che lavoriamo insieme per sostenere le riforme, creare opportunità per i giovani, accrescere la crescita delle imprese, sostenere i diritti umani e le libertà fondamentali", ha concluso.