Aumento export cereali per la stagione 2018/19

 |

Le previsioni per il raccolto ucraino del 2018 vedranno un aumento del 4,8%, vale a dire fino a 26,3 milioni di tonnellate, grazie ad una maggiore area rurale utilizzata per la coltivazione di questi cereali.

La produzione più elevata consentirebbe al Paese di esportare 17 milioni di tonnellate di grano nella stagione agricola 2018/19. L'Ucraina probabilmente raccoglierà 6,4 milioni di ettari di grano con una resa media di 4,11 tonnellate per ettaro.

I cereali invernali ucraini mostrano le migliori condizioni, poiché l'inverno 2017/18 è stato piuttosto mite in termini di temperatura e precipitazioni e i tassi di perdita previsti nei cereali invernali sono molto bassi, solo l’1%.

Si attesta, inoltre, che gli agricoltori seminino 2,7 milioni di ettari di orzo con un raccolto potenziale pari a 2,67 milioni di ettari e una resa media di 3,26 tonnellate. Sulla base di queste previsioni ci sarà un aumento del 7% negli impianti ucraini di produzione.