Champions League: nel gelo ucraino vince lo Shakhtar

 |

La Roma perde 2 a 1 contro lo Shakhtar, nell'andata degli ottavi di Champions League a Kharkiv in Ucraina.

Prima dell'intervallo è il solito Cengiz Under, giocatore della Roma a sbloccare la partita. Ad inizio ripresa però Facundo Ferreyra giocatore dello Shakhtar pareggia i conti.

La partita è fin da subito avvincente. Al 41' la Roma passa in vantaggio, pallone di Dzeko nello spazio dove c'è Under. L'esterno della Roma brucia nello scatto Ismaily e supera con un delicato colpo di destro Pyatov portando il risultato sullo 0 - 1. 

All'inizio del secondo tempo lo Shakhtar pareggia con Ferreyra che, fino a quel momento, non si era mai visto. Insistono i giocatori dello Shakhtar, ma Marlos si fa ipnotizzare dal portiere brasiliano Allison che ha un riflesso favoloso e respinge.

La Roma è in difficoltà e al 70' subisce anche il 2 a 1. Punizione magistrale di Fred, traversa e palla in fondo al sacco.

Lo Shakhtar Donetsk vince 2 a 1 in rimonta contro la Roma.