Il cacciatorpediniere italiano "Durand de la Penne" in sosta ad Odessa in Ucraina

 |

Il Cacciatorpediniere della Marina Militare Luigi Durand de la Penne è arrivato oggi a Odessa dove resterà fino a giovedì 7 settembre, nell’ambito della Campagna d’Istruzione della classe dell’Accademia Navale.

La campagna addestrativa svolta su una nave operativa rappresenta una importante novità formativa per gli 88 allievi Ufficiali della seconda classe dell’Accademia navale di Livorno che continuano il percorso di crescita professionale intrapreso, svolgendo un intenso programma di addestramento incentrato sulla condotta della navigazione e sulle operazioni di sicurezza marittima.

Tra le attività della nave è prevista la visita dell'equipaggio italiano della fregata "Hetman Sahaidachnyi"

Questa attività rappresenta anche un momento significativo per gli allievi che hanno una straordinaria opportunità di conoscere e confrontarsi con culture e costumi diversi in una visione internazionale, europea e globale, che tratteggia questo inizio di millennio come “secolo blu”. La “crescita blu” è considerata infatti un fattore chiave su cui puntare per uno sviluppo sostenibile del nostro Paese in un contesto dove la marittimità rappresenta una risorsa fondamentale per la crescita