Da gennaio 2017 la privatizzazione delle ultime società del settore energetico

 |

Ihor Bilous, capo del Fondo della Proprietà Statale (SPF), ha annunciato che probabilmente a partire da gennaio 2017 il governo darà il via libera alla privatizzazione delle ultime sei compagnie di proprietà dello Stato operanti nel settore energetico. La vendita seguirà all'entrata in vigore della legge sulla Commissione Nazionale sull'energia, il settore immobiliare e i servizi pubblici.

Il dirigente ha dichiarato che dall'inizio del nuovo anno il Fondo sarà pronto per valutare la privatizzazione delle compagnie elettriche regionali. L'iter relativo a cinque di esse è già stato completato, mentre nel caso di Cherkasyoblenergo manca l'approvazione l'unione di due pacchetti azionari rispettivamente di 46% e 25% in un unica soluzione. Infine Bilous ha sottolineato che vi sono diversi investitori esteri interessati agli appalti del settore energetico.