Westinghouse annuncia la firma di un accordo con l'ucraina Turboatom

 |

Westinghouse Electric Company ha oggi annunciato la sigla di un importante memorandum d'intesa con la società ucraina PJSC Turboatom per vagliare le possibilità di cooperazione mirate all'aumento della capacità degli impianti nucleari in Ucraina e di altre unità simili in tutto il mondo.

La National Nuclear Energy Generating Company Energoatom (NNEGC Energoatom) sta studiando le modalità di aumento della capacità dei reattori VVER-1000 (V-320) fino al 110% del livello nominale. Attualmente in Ucraina sono in funzione 13 reattori di tipo VVER-1000 di potenza lorda pari a 1.000 MW.

"Questa cooperazione strategica con Turboatom rappresenta un eccellente esempio dell'impegno di Westinghouse nella fornitura al suo cliente Energoatom di innovative soluzioni tecniche volte a migliorare ulteriormente l'efficienza e la sicurezza delle centrali", ha commentato Aziz Dag, vicepresidente e amministratore delegato di Westinghouse per il Nord Europa.